Skip to Content

Operation Ghost Bear: rapporto dell’evento

Qualche giorno fa, precisamente il 1 Luglio, la TAT si è recata sulla cima del monte Terminillo per intraprendere una lunga missione di 24h, denominata Operation Ghost Bear.
Posto il “campo base” sopra il maneggio “La Scuderia” di A. Cavalli (che si ringrazia ancora una volta per la gentile ospitalità), abbiamo sin da subito intrapreso una prima partita, che ha visto in campo 3 squadre dedite al fronteggiarsi per ottenere la supremazia. Questo primo game, durato la bellezza di 5 ore No-Stop, aveva come obiettivo finale quello di impossessarsi di una replica di missile, i cui pezzi erano sparsi in tutto il sottobosco terminillese.
Finito questo primo match, e dopo aver recuperato le forze con una squisita cena, si è passati al giocare di notte. Infatti dalle 22:00 sino le 24:00 due squadre si sono fronteggiate nel buio più completo alla ricerca di obiettivi nascosti. Dopo questa massacrante missione, non poteva mancare uno spuntino a base di pane e nutella per la gioia di tutti. Subito dopo tutti nelle rispettive tende per riprendere di buona lena il mattino successivo.
Il giorno seguente, dopo aver smontato il campo, ci siamo inoltrati nel sottobosco adiacente al maneggio per una giocata di 3 ore sviluppata in questa maniera: una squadra d’attacco avrebbe dovuto percorrere diversi chilometri, ripulendo l’aria da possibili ingaggi, fino ad arrivare al campo base nemico da dove, dopo aver sconfitto la resistenza nemica,  sarebbe dovuta partire con una chiave d’innesco ed un sistema d’allarme, ottenuti dai nemici sconfitti. La squadra avrebbe dovuto quindi ripiegare con i restanti membri al campo base iniziale, dove una squadra ben più pesante si sarebbe posta a difesa dell’obiettivo da far detonare. Nonostante qualche disguido lungo il percorso la missione si è conclusa nel migliore dei modi con la vittoria da parte della squadra attaccante. Prima del commiato definitivo l’intera associazione si è riunita presso un ristorante sempre di proprietà di A.Cavalli per un pranzo insieme all’insegna del divertimento e dello svago, concludendo con la distribuzione delle patch della missione e con l’augurio di rivivere presto un week-end simile.

Operation Ghost Bear: 1-2 Luglio a Terminillo

Sabato e domenica 1 e 2 Luglio si terrà presso il maneggio equestre “Le Scuderie” a Terminillo una 24 ore, a cui tutti gli associati potranno prendere parte. La quota di iscrizione per l’evento è di 25 €. L’operazione è denominata Ghost Bear, le giocate saranno principalmente 3, una nel pomeriggio del primo giorno, una nella nottata a cavallo tra l’1 e il 2, ed una il 2 mattina, per terminare con pranzo conviviale. Nell’importo saranno compresi la cena, la prima colazione e il pranzo (più spuntini aftermatch).

Ecco alcuni consigli sull’attrezzatura da portarsi:

  • Tenda (per chi la possiede, chi no, lo comunichi il prima possibile);
  • Sacco a pelo (con coperta e/o pile integrativa);
  • Materassino;
  • Ricambio per la notte (maglietta e calze di ricambio asciutti per dormire);
  • Maglioncino in pile;
  • Cibo (snack, barrette di cioccolata, barretta proteica);
  • Acqua (in bottigliette, più pratiche da usare);
  • Posate (per mangiare);
  • Luci (starlight, lampade da testa, torcia);
  • Batterie di ricambio per attrezzatura;
  • Pallini e gas a sufficienza individuale, chi può attrezzatura doppia (in caso la primaria vi abbandoni);

Ecco l’esatta ubicazione del sito dove giocheremo:

Per maggiori dettagli, come al solito passate da Scasciafratte, rifornitore ufficiale della TAT.

Inaugurazione Area Ricci 107

5 Giugno 2016 ore 10Ci vediamo alla inaugurazione del nostro nuovo campo.