Skip to Content

Archivio Categorie: Game

Notturna del 23 Giugno 2018, Area 107

Ancora una volta la squadra TAT convocata presso l’area 107 alle 15 del pomeriggio ha dimostrato di saper cogliere ogni occasione proficua per accrescere le proprie abilità ed esperienze.

Il pomeriggio si è consumato con una serie di giocate atte a unire le squadre per il raggiungimento dell’obiettivo: disinnesco di una bomba piazzata in un luogo pubblico.

Arrivati alle 19 sosta per una ricca cena a base di pizza e patatine preparate dalla cucina “La Palazzina”.

All’imbrunire si è proseguito con operazioni legate al recupero di starlight che hanno reso l’ambientazione notturna coinvolgente.

Nell’occasione del festeggiamento di San Giovanni, il socio Giuseppe Amici ci ha regalato anche un ulteriore esperienza con l’accensione di un fuoco maestoso che ha elevato le sue faville fino ad un altezza di circa 8 metri. Regalandoci un emozione unica a noi giocatori e a parte dei genitori convenuti per l’occasione.

Ripresa l’operazione starlight che ha visto fronteggiarsi squadre di diversa formazione sono terminati i giochi verso le 24. Tutti contenti e affaticati ci siamo dati appuntamento alla prossima convocazione.

Finalmente il video completo di Operation Free Wolf One

Abbiamo caricato sul nostro canale youtube il video completo della giornata di qualche settimana fa a Rigatti.

Ringraziamo i Gurka per la loro partecipazione.

Speriamo che ognuno si ritrovi aspettando la prossima avventura.

Operazione Free Wolf One

RIGATTI (RI) DOMENICA 11 MARZO 2018

A Rigatti scene di guerra, soldati in mimetica attrezzati dalla testa ai piedi, bonificano i vicoli e scantinati del centro storico alla ricerca del “LUPO”. Un’operazione di recupero di un importante informatore rifugiatosi in un paesino del cicolano per sfuggire ai nemici, le informazioni in suo possesso possono cambiare l’esito della guerra…. un operazione militare strutturata e avvincente che vede partecipanti alla prima avventura cittadina.
Due squadre, Alfa e bravo, si sono affrontate più volte: prima in un cerca e distruggi poi in un recupera missile ed infine libera il “lupo”. Il tutto durante la mattina poi il rancio a cura di tre genitori che si sono prestati a far funzionare la cambusa. Dopo il rancio tutti pronti attrezzati e camuffati per le riprese fatte da Andrea De Marco che produrranno un video in realizzazione di cui potete vedere il trailer.

La giornata è stata intensa e fortemente voluta per far provare un esperienza unica, da ricordare nel tempo, sotto lo sguardo attonito e incuriosito dei Rigattesi!

Tutto è avvenuto nel pieno rispetto delle regole, con stuart, in sicurezza, anche grazie a Pierluigi con BLS e defibrillatore, pronto per per ogni evenienza.

Grazie alla disponibilità del sindaco Gabriele Maglioni che ci ha concesso il centro di Rigatti per una giornata, ai residenti e al presidente del Comitato Festeggiamenti Rigatti Alfonso Ricci, che  ha messo a disposizione gli spazi e le attrezzature per organizzare il campo base e preparare il rancio per i convenuti.

Il piccolo paese di Rigatti dominato dal castello e palazzo baronale roccaforte di difesa del Regno di Napoli, a qualche chilometro da Varco Sabino, con una splendida veduta sul lago del Salto, si è trasformato in zona di guerra la mattina, e dopo pranzo in set cinematografico.

Ringraziamo Gabriele per la logistica impeccabile e i partecipanti.

Alla prossima! Speriamo presto!